FARE SISTEMA OLTRE L'ACCOGLIENZA Inserimento sociale e lavorativo, di migranti titolari di protezione internazionale

Cos’è?

Fare Sistema Oltre l’Accoglienza sostenuto dal Fondo Asilo Migrazione e Integrazione (FAMI) del Ministero dell’Interno è finalizzato a favorire l’inserimento, nel tessuto sociale e lavorativo, di migranti adulti titolari di protezione internazionale, attraverso la cooperazione tra alcuni attori della società: famiglie, imprese, istituzioni, associazioni locali.

A chi si rivolge?

70 adulti titolari di protezione internazionale in uscita dal circuito SPRAR (di cui il 20% sarà costituito da donne).

Dove?

Sicilia, Toscana, Lazio

Cosa fa il progetto?

Il progetto vuole predisporre per ogni beneficiario un Piano individuale di autonomia, attraverso la stesura di bilanci di competenze e attitudini personali da parte di un’equipe di operatori specializzati che gli consenta di portare a termine il suo obiettivo di integrazione sul territorio.

Per raggiungere questo obiettivo sarà fondamentale il supporto di una rete di famiglie, imprese e altri attori, sociali e istituzionali, che accoglieranno, affiancheranno e accompagneranno i beneficiari nel loro percorso individuale.

COSA POSSO FARE IO?

Se fai parte di una realtà della società civile, associazione e comunità locali

Il Progetto intende favorire la partecipazione attiva e responsabile della comunità locale. Ogni associaizone può contribuire all’inclusione sociale e lavorativa dei beneficiari, tenendo conto della propria specificità e del proprio ambito di intervento (che sia supporto all’integrazione lavorativa, abitativa o di formazione).

Se hai un’azienda

Puoi partecipare ai nostri incontri e renderti protagonista di un’inclusione reale dando la tua disponibilità a realizzare delle visite guidate dei beneficiari all’interno della tua azienda.

È un’occasione per dare nuova dimensione alla tua impresa e un’opportunità per contribuire a far conoscere la realtà lavorativa del territorio ai ragazzi stranieri che arrivano in Italia.

Se vuoi coinvolgere la tua famiglia

La famiglia è il luogo primario nel quale vivere e dove sperimentare l’inclusione dei beneficiari nel tessuto sociale. Puoi partecipare ai nostri eventi di formazione e entrare nella rete di famiglie che si sono rese disponibili a livello nazionale ad accompagnare, accogliere temporaneamente (fine settimana, vacanze o brevi periodi) o semplicemente condividere il proprio tempo con i protagonisti del progetto. L’obiettivo è semplice: offrire ai titolari di Protezione internazionale l’opportunità di un ambiente familiare e sicuro sul quale poter contare.

COME PARTECIPARE?

TOSCANA

Firenze: Associazione Volontari Centro Internazionale La Pira – Onlus (capofila) e-mail: progetti@cislapira.it tel: 055 213557

Massa: Casa Betania Onlus – e-mail: casabetaniaonlus@gmail.com

LAZIO

Per le famiglie e le realtà associative: Associazione Azione per Famiglie Nuove Onlus – AFNonlus – e-mail: info@afnonlus.org tel: 06 97608347

Per le aziende e gli SPRAR: Associazione Azione per un Mondo Unito Onlus – AMU Onlus – e-mail: faresistema@amu-it.eu tel: 06 94792170

SICILIA

Fo.Co. Società Coop. Sociale Onlus – e-mail: info@coopfoco.org tel: 0932 928126

I Promotori

Associazione Azione per un Mondo Unito ONLUSAMU,
con sede in Grottaferrata (RM) – Italia, Via Cavalieri di Vittorio Veneto n° 11 – 00046
www.amu-it.eu

Associazione Azione per Famiglie Nuove ONLUSAFNonlus,
con sede in Grottaferrata (RM) – Italia, Via Isonzo n° 64 – 00046
www.afnonlus.org

Formazione e comunione s.c.r.l. – Fo.Co.,
con sede in Chiaramonte Gulfi (RG) – Italia, Via G. Marconi, n° 32A – 97012
www.coopfoco.org

I Partner